CIELO INSOLITO: la quarta di copertina sugli UFO

Capire la storia degli UFO e dei loro appassionati

0
369

CIELO INSOLITO è l’importante raccolta di saggi sulla storia degli UFO e dei loro passionati, indispensabile per qualsiasi appassionato di ufologia che voglia capire al meglio la genesi e lo sviluppo del moderno fenomeno UFO che permea da decenni la cultura popolare. É anche un importante strumento di conoscenza per tutti coloro che, mossi da curiosità intellettuale, vogliono capire, grazie all’esperienza e competenza degli autori, come si sono realmente verificati certi eventi e si è sviluppata l’azione di certi personaggi.

Il libro di 464 pagine è disponibile sia con copertina morbida che rigida su Amazon.

La quarta di copertina del libro:

La storia dell’ufologia è costellata di personaggi, eventi ed idee che hanno plasmato il nostro immaginario collettivo. Questo volume, frutto del rigoroso lavoro di ricerca di Giuseppe Stilo e Maurizio Verga, due dei massimi esperti italiani, ci conduce in un affascinante viaggio alla scoperta delle radici di questo fenomeno che da oltre un secolo cattura l’attenzione dell’opinione pubblica.

Dalle visioni dei primi medium sull’esistenza di civiltà extraterrestri, ai resoconti di strani fenomeni celesti tra Otto e Novecento, dagli avvistamenti durante la Seconda Guerra Mondiale fino alla nascita dei ‘dischi volanti’ nel 1947 ed oltre, questo libro ripercorre con cura filologica le tappe che hanno portato all’emergere della moderna ufologia.

Attraverso l’analisi critica di una grande quantità di fonti, tra cui documenti rari e inediti, i saggi raccolti in questo volume forniscono nuove informazioni su casi ed eventi celebri, ma anche su alcune figure chiave del primo contattismo italiano, sfatando leggende e ricostruendo percorsi biografici reali. Vengono approfonditi aspetti poco noti, come le bizzarre teorie della Società Teosofica Brasiliana sull’origine intra-terrestre dei dischi volanti e l’impatto della pubblicazione di un libro americano in Italia negli anni ’50.

I saggi offrono anche spunti per valutare l’impatto mediatico di notizie su osservazioni insolite e dischi volanti, come nel celebre caso dell’ondata del 1947 negli Stati Uniti.

Ampio spazio è dedicato anche all’analisi di presunti avvistamenti ed eventi anomali dei decenni precedenti, che gettano le basi dell’interesse culturale per il fenomeno UFO. Attraverso questa indagine, il volume delinea un quadro sfaccettato di come il mito UFO abbia influito sul pensiero esoterico, sulla fantascienza e sull’immaginario popolare italiano tra Otto e Novecento.

Un contributo prezioso non solo per gli appassionati di ufologia, ma per chiunque desideri comprendere più a fondo le radici culturali e sociali di questo affascinante fenomeno che ancora è parte della nostra società.